PRIVACY (Informativa ai sensi del D. Lgs. 196 del 30 giugno 2003)

Ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 desideriamo informarvi che lo Studio Paolo Rivella provvederà al trattamento dei dati personali strettamente necessario alla gestione dei rapporti di fornitura di beni e/o servizi con il Vostro ente o la Vostra azienda.

In particolare tale trattamento sarà effettuato con le modalità di seguito descritte.

1. Oggetto del trattamento
Rappresentano oggetto del trattamento: dati anagrafici, contabili e fiscali; recapiti telefonici, di telefax e posta elettronica; coordinate bancarie; dati relativi alla struttura e all’organizzazione aziendale, dati relativi al corretto adempimento di obbligazioni; dati statistici sulle vendite; altri dati aziendali comunque strumentali rispetto all’esecuzione dei rapporti di fornitura di beni e/o servizi in funzione delle finalità di seguito elencate.

2. Finalità del trattamento
Il trattamento dei dati personali è diretto al raggiungimento delle seguenti finalità.
Adempiere agli obblighi derivanti dai rapporti di fornitura di beni e/o servizi tra le parti sia in sede contrattuale, sia in sede precontrattuale, con particolare riferimento alla loro esecuzione nonché al pagamento dei corrispettivi convenuti.
Adempiere agli obblighi previsti dalla normativa comunitaria, nonché da leggi e regolamenti in particolare in materia contabile, fiscale, tutela della salute, ordine e sicurezza pubblica.
Far valere i diritti anche da parte di terzi in sede giudiziaria, arbitrale, amministrativa.

3. Modalità del trattamento
I dati di cui sopra, raccolti in qualsiasi forma, presso l’interessato e non, saranno trattati su supporti cartacei e con strumenti elettronici, informatici e telematici, mediante forme di organizzazione strettamente correlate agli obblighi e alle finalità di cui al punto precedente.
In ogni caso gli stessi dati saranno conservati con il presidio delle misure tecniche ed organizzative necessarie ed idonee per ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita di dati, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito. Le misure sono analiticamente descritte nel “Documento Programmatico della Sicurezza” adottato nei termini di legge.
I dati saranno conservati per un periodo non superiore a quello necessario per adempiere agli obblighi e perseguire le finalità di cui al punto precedente.

4. Comunicazione dei dati
I dati personali, raccolti per il raggiungimento delle finalità indicate al punto 2, potranno essere comunicati, in ragione delle rispettive competenze professionali, alle seguenti categorie di soggetti: persone fisiche e/o giuridiche, soggetti pubblici e privati, uffici tributari, enti preposti all’ordine e alla sicurezza pubblica, istituti bancari, società specializzate nella gestione dei pagamenti, studi legali e di consulenza fiscale, pubbliche autorità o amministrazioni per gli adempienti di legge, società di finanziamento e di trasporto.
Gli stessi dati potranno essere portati a conoscenza, in qualità di incaricati, dei dipendenti e/o collaboratori in ragione delle rispettive mansioni e competenze, nonché a consulenti e collaboratori in qualità di responsabili esterni ai quali richiederemo il trattamento in conformità alle disposizioni del D.Lgs. 196/2003 ai sensi dell’articolo 25 allegato B.

5. Titolare del trattamento
Il titolare del trattamento è il sottoscritto Paolo Rivella.

6. Responsabili del trattamento
Il responsabile del trattamento per il riscontro dell’interessato, in caso di esercizio dei diritti di cui all’articolo 7, è il sottoscritto Paolo Rivella, domiciliato presso il proprio studio di Torino, Corso Galileo Ferraris 146.

7. Conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto
Il conferimento dei dati è necessario per la corretta instaurazione e prosecuzione del rapporto con Lei/Voi instaurato, per le finalità di cui al punto 2. L’eventuale rifiuto non consentirebbe, in tutto oppure in parte, l’esecuzione delle prestazioni contrattuali convenute ed, in particolare, potrebbe comportare l’impossibilità per lo Studio Paolo Rivella di dare esecuzione agli ordini di acquisto, di effettuare la prestazione dei servizi richiesti e la relativa fatturazione.
In ogni caso, ai sensi dell’art. 24 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, il consenso dell’interessato non è richiesto per il trattamento dei dati personali provenienti da pubblici registri (quali quelli anagrafici, tributari, camerali ecc.), oppure per adempiere ad obblighi previsti dalla legge o derivanti da un contratto del quale l’interessato è parte.

8. Diritti dell’interessato
All’interessato sono garantiti i diritti contemplati dall’art. 7 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, il cui testo si può trovare sul sito del Parlamento Italiano (http://www.parlamento.it/parlam/leggi/deleghe/03196dl.htm).

Firmato sull’originale
PAOLO RIVELLA
Studio Paolo Rivella – Dottore Commercialista – Torino (Italia)