Usura bancaria icona

Contratti derivati e usura

Contratti derivati e usura: che collegamenti ci sono?

I contratti derivati sono scommesse. In quanto tali, non implicano un finanziamento né ha senso logico ipotizzare che essi possano generare un’usura. In passato, però, si è spesso verificato il caso che il cliente si lamentasse con la sua banca di avergli venduto un contratto presentato come una sorta di assicurazione (per esempio contro il rialzo dei tassi di interesse), mentre invece esso si era rivelato una disastrosa fonte di perdite.

La Banca

Per calmare questi clienti, la banca (in realtà solo alcune banche specifiche) proponeva al cliente di chiudere il vecchio contratto e di stipularne uno nuovo, asseritamente più adatto alle sue esigenze. La banca minimizzava il fatto che il nuovo contratto era molto più svantaggioso del vecchio, così tanto svantaggioso che la banca indennizzava anticipatamente il suo cliente con un premio in denaro chiamato “up-front”. Questo up-front veniva dato dalla banca al cliente, ma veniva contemporaneamente trattenuto dalla banca, per indennizzarsi della chiusura anticipata del precedente contratto.

Il cliente non riusciva a comprendere questo avanti-indietro sul suo conto corrente e cadeva così dalla padella alla brace.

Una delle teorie che ho elaborato – grazie al suggerimento di un noto avvocato – è quella di ipotizzare che l’up-front sia un finanziamento e che i successivi pagamenti del cliente siano il rendimento di questo finanziamento.

Il calcolo

Spesso, il calcolo indica rendimenti a tassi usurari. È una teoria ambiziosa, perché la banca sicuramente risponderà che ciò che io considero rendimento, in realtà è un’alea. Non è così, perché anche quell’alea è quotata sulle Borse di Londra e Chicago e quindi la banca sa in anticipo quanto andrà a guadagnare e volendo può subito monetizzare il suo guadagno, cedendo il rischio in Borsa.

Non è importante il nome che la banca attribuisce al contratto, ma la sua essenza – che per la banca è quella di sborsare denaro per riaverne di più successivamente.

Per ora non ho esperienza diretta di sentenze a favore della mia tesi, ma solo di transazioni a saldo e stralcio, molto favorevoli per i miei clienti. Ho pubblicato su questo sito un mio lavoro su questo tema:

https://www.studiopaolorivella.it/portfolio-articoli/consulenza-tecnica-contabile-di-parte-su-usura-e-derivati/